Sagomatici a filo caldo
 
Le Sagomatrici a fili caldi per il taglio delle sagome a 2 e 3 assi prodotte dalla Nuova IDROPRESS S.p.A. presentano alcune interessanti novità: al fine di rendere la manutenzione della macchina sempre più agevole ed alla portata di un maggior numero di tecnici si è deciso di installare sulle macchine motorizzazioni e sistemi di controllo più standard. Come ben noto il principio di funzionamento della macchina a 2 assi si basa sul movimento in contemporanea di un nastro trasportatore su cui vengono depositati i blocchi (movimento orizzontale - asse x) e di un telaio portafili (movimento verticale – asse y).

La movimentazione è ora affidata a motori asincroni dotati di inverter controllati direttamente dallo stesso PLC che gestisce la normale programmazione dell’impianto: si sono quindi eliminati sia il controllo numerico che le motorizzazioni di tipo brushless. Tutto ciò permette di lasciare inalterato lo standard di precisione nella movimentazione del nastro trasportatore e del telaio portafili, svincolando però la macchina dall’impiego di motori e sistemi di controllo di più difficile reperibilità sul mercato e per
 
i quali è necessario l’impiego di tecnici con specifica preparazione per le operazioni di programmazione.

Anche il posizionamento automatico dei fili nelle stazioni di taglio è stato ottimizzato e reso notevolmente più veloce del precedente (per posizionare 30 fili sono necessari 2 minuti). Tale sistema permette anche di arrivare ad installare sul medesimo telaio fino a 100 fili orizzontali. Il bloccaggio delle ghiere portafili in alluminio è di tipo pneumatico.

Anche per questa tipologia di prodotto come per le linee di taglio per lastre piane, il punto di forza della Nuova IDROPRESS S.p.A. consiste nel personalizzare la macchina in base alle specifiche esigenze della Clientela tanto nelle dimensioni utili di taglio (larghezze fino a 4 metri – spessori di blocco fino a 2,5 metri e lunghezze fino ad 8 metri) che nel livello di automazione delle varie operazioni quali il ribaltamento/centraggio del blocco, il posizionamento a misura dei fili di taglio, il recupero degli sfridi di taglio, la possibilità di inserire stazioni di squadratura, stazioni di taglio combinate orizzontale – sagomato per il taglio di pezzi speciali, eccetera.

Le macchine sono gestite da un PLC con interfaccia operatore su Panel PC Industriale, di tipo Fanless e display Touch Screen da 15”.
Sul PC è installato il software di disegno ContourCad, appositamente sviluppato dagli ingegneri della Nuova IDROPRESS S.p.A. mettendo a frutto la lunga esperienza nel settore del taglio sagomato e cercando come sempre di rispondere alle aspettative della Clientela.

Alcuni elementi chiave di questo Software sono:
  • La semplicità di utilizzo.
  • La possibilità di ottimizzare il profilo di taglio per ridurre al minimo lo sfrido, tramite il calcolo automatico dei volumi utili.
  • L’integrazione nel file disegno dei dati di produzione del pezzo (velocità di taglio, dimensioni del blocco, densità, ecc.) e le informazioni sui costi per la sua produzione.
  • La memorizzazione dei dati riguardanti il consuntivo giornaliero / di periodo della produzione.
  • La possibilità di poter leggere file DXF creati con programmi Cad standard.
  • La possibilità di comporre in modo immediato ed automatico profili speciali, quali scritte, coppelle, ecc.
  • La memorizzazione e il recupero rapido dei disegni effettuati, senza limiti di numero.
  • La possibilità di preparare un disegno mentre la macchina ne sta tagliando un altro.
  • La possibilità di installare il software su un PC dell’ufficio senza costi aggiuntivi.
  • La completa compatibilità con le versioni software Nuova IDROPRESS S.p.A. precedenti, al fine di scambiare files di disegno con altre sagomatrici NIP esistenti.