La NUOVA IDROPRESS S.p.A. ha messo a punto e brevettato un sistema innovativo per la battentatura di pacchi di lastre di polistirolo mediante fili caldi. La battentatura in contemporanea sui 4 lati senza muovere le lastre garantisce un’assoluta precisione nella squadratura.

I vantaggi delle Battentatrici rispetto ai sistemi tradizionali a fresa sono notevoli:
  • minimo ingombro in pianta;
  • bassissimo livello di rumore;
  • completa assenza di polvere negli scarti che pertanto possono essere recuperati;
  • ridotto consumo di energia;
  • minor investimento di capitali per entrare nel settore delle lastre battentate;
  • notevole elasticità operativa: il profilo del battente e lo spessore delle lastre si programmano su PC senza dover cambiare alcun utensile.

La gestione degli assi è affidata a un PLC che tramite inverter movimenta motori asincroni, l’interfaccia operatore è su Panel PC Industriale, di tipo Fanless e display Touch Screen da 15”.

E’ disponibile una versione “manuale” della macchina nella quale l’operatore carica un pacco di lastre da squadrare e la macchina poi in contemporanea sui 4 lati effettua la battentatura-squadratura. In questo modello anche le operazioni di scarico e raccolta degli sfridi sono completamente manuali. 

Modelli “più automatizzati”: sono inseribili al posto della troncatrice nelle linee di taglio completamente automatiche. Queste macchine possono essere equipaggiate anche di un sistema per il recupero automatico dello sfrido sulle 4 facce, sistemi di posizionamento automatico dei fili di taglio, ecc…..

Per ragioni di precisione la lunghezza massima del pacco di lastre battentabile è di 4 m.
 
 
Per quanto riguarda la programmazione del taglio, l’operatore deve semplicemente selezionare il tipo di battente da programma di supervisione su PC e poi introdurre le varie dimensioni richieste (spessore della lastra, misure dei vari lati del battente….). La macchina si incarica poi di misurare l’altezza effettiva del pacco di lastre per poi procedere di conseguenza al taglio della figura che si ripeterà su tutta l’altezza del pacchetto considerando lo spessore medio reale di ciascuna lastra.










 
Esempio di battenti standard.